Integratori alimentari per manze: sanità e sviluppo

La manza svezzata viene messa con sue simili di diverse età. Gli integratori alimentari per manze aiutano.

Il periodo successivo allo svezzamento è il più difficile, nella crescita delle giovani bovine da latte. L’abbandono dell’alimentazione lattea, in favore di foraggio e mangime, è un primo momento stressante. L’inserimento in un gruppo che, per ragioni pratiche, raramente è omogeneo per peso ed età, è un secondo fattore traumatico a causa del quale spesso le manzette rallentano la crescita e subiscono svariati disagi. L’inserimento di opportuni integratori alimentari per manze è certamente un aiuto a superare gli squilibri alimentari subiti durante questa fase di crescita. Ma quali sono i più adatti? Spesso si compie l’errore di utilizzare prodotti generici, dimenticando che le migliori aziende integratoristiche possiedono in listino integratori alimentari per manze formulati nel massimo rispetto delle esigenze di questo segmento di mercato. Cima dedica particolare attenzione alle manze, e studia da sempre ricette idonee alla continuità della loro crescita. Gli integratori alimentari per manze da essa formulati e commercializzati mirano appunto a mantenere e protrarre nel tempo le già ottime performance conseguite durante lo svezzamento. Vi è infatti la naturale convinzione che favorire l’ottenimento di una vitella speciale, ad esempio con la gamma di prodotti Cima per lo  svezzamento, diventa investimento scadente, se non completato dal successivo utilizzo di specifici integratori alimentari per manze. Cima ne è ben conscia, e per questo affianca a ottimi integratori alimentari per manze un programma di razionamento espressamente dedicato alle future bovine da latte.


Vedi anche
04/01/2017
04/10/2017
04/10/2017
04/05/2017
04/10/2017
04/02/2017