Cima Breeding

Cima Breeding è un progetto estremamente innovativo sviluppato da Cima in collaborazione con Alpuro Breeding, azienda leader specializzata nello sviluppo di sistemi di allevamento.
L'obiettivo è quello di migliorare la sanità, il benessere e le performance produttive delle vitelle nelle aziende agricole. Il risultato sarà la riduzione sensibile del tasso di mortalità ma anche il perseguimento degli obiettivi di riduzione dell'uso degli antibiotici e l'uso razionale dei farmaci veterinari nonché dei canoni di benessere animale richiesti dal consumatore moderno e attento alla sostenibilità delle produzioni degli alimenti.



Come è nato questo servizio?

Cima ha da sempre affiancato gli allevatori nella delicata fase di sviluppo delle vitelle ma negli ultimi anni ci siamo resi conto che il nostro programma non bastava più. Serviva una svolta per poter affrontare in modo adeguato le sfide future.
Ecco come nasce Cima Breeding, un gruppo di consulenti della vitellaia che in collaborazione con il veterinario aziendale accompagna il cliente in un percorso di continuo miglioramento dei risultati di crescita e salute dei vitelli.



In cosa consiste Cima Breeding?

Si parte da una attenta analisi della condizione dei vitelli, la misurazione degli stessi, la rilevazione di altri dati quali crescita giornaliera, età della manza al primo parto, protocolli aziendali e sanitari, metodi e attrezzature per la miscelazione del latte, qualità degli alimenti.
La misurazione dei vitelli è un pilastro del sistema, proprio perché ci permette di ottenere dati precisi e condividere con l'allevatore un progetto da perseguire insieme con obiettivi misurabili e verificabili.
Un vero e proprio progetto di formazione e controllo costante di obiettivi e risultati. Una partnership con l'obiettivo di migliorare il benessere degli animali, le performance di produzione e la redditività dell’azienda.




I vantaggi

Qualità dei prodotti, ricchi di tutte le sostanze nutritive necessarie e diversificati per tutte le età dell'animale.

Miglioramento della qualità della vita e benessere degli animali dal primo istante di vita, durante tutto il percorso di crescita.

Riduzione sensibile dell'uso degli antibiotici grazie a prodotti naturali di ottima qualità che spesso sostituiscono il medicinale.

Riduzione considerevole del tasso di mortalità non solo nella vitellaia ma per tutti gli animali dell'azienda agricola.

Consulenza continua e duratura da parte di un professionista competente in grado di aiutare in modo pratico gli operatori.





Contattaci

Siamo a vostra più completa disposizione per ascoltare le vostre esigenze e necessità, chiamateci per approfondire il progetto di Cima Breeding, accettate la scommessa come hanno fatto tantissime aziende agricole in Italia! Scrivici